Il nostro primo ministro dice di far politiche di sinistra (es. la norma anti-precari, l’immunità alle quattro cariche dello stato, la legge sulle intercettazioni, etc) e la Confindustria ancora più eversivamente lo applaude.

Che siano arrivati uno nuovo tipo di comunisti, davvero vicini alle necessità dei più deboli? Beh, e allora dimentichiamo l’antiquata bandiera rossa, è ora di intonare felici “bandiera azzurra”!

Annunci