benissimo,

mi sono fatto mandare tre “la Fonera” e così mi sono ritrovato con questi tre gioiellini (vers. 2200) tra le mani. Come da mio precedente post in pochi minuti le ho “dd-wrt”-zzate e poi ho cominciato a smanettarci.

Tanto per capire bene la differenza tra interfaccia WAN e LAN e interazione con il bridge (la fonera ha solo una scheda di rete), decido di mettere la WAN in modalità client DHCP e di assegnare un IP statico alla LAN: faccio l’operazione da interfaccia web, salvo e applico, aspetto………bricked!

Uhm, andiamo a vedere cosa è successo: collego il cavo di rete tra la eth0 del mio laptop e la ethernet della fonera e “sniffo” con il comando tcpdump -i eth0. Riavvio la fonera e mi accorgo che questa si mette effttivamente alla ricerca di un DHCP server (richieste Bootp) ma, una volta ricevuto un IP, non succede più nulla.

D’istinto do il comando telnet ip_fonera 9000, dove con ip_fonera c’e’ l’IP fornitogli dal dhcp e….mi ritrovo dentro al RedBoot! Non mi chiedete come sia potuto succedere…..vabbe’, mi faccio coraggio e penso che una volta che ho il RedBoot via telnet, rieseguire l’update del firmware sia un gioco da ragazzi, sia che usi ap51 o il tftp, no?

Bene, provo con l’ap51, questo mi dice che i pacchetti arp di fonera non sono della giusta lunghezza (si aspetta 60 ma riceve 42) e quindi rimane in attesa indefinita; ok, provo con tftp, mi istallo il demone sul mio laptop, metto i firmware nella cartella giusta, faccio un prova (non si sa mai) con un client tftp e poi configuro RedBoot con il comando ip_address per chiamare il mio laptop. Lancio il mitico comando fis init e poi load passandogli anche -h ip_laptop (l’address del mio laptop) ma il RedBoot mi va in errore ! (il tcpdump non vede partire neanche una richiesta tftp).

Inorridito gli do di fconfig e, in un momento di raptus disabilito il bootp al RedBoot, così, penso, l’ap51 può lavorare come suo solito. Risultato: adesso fonera utilizza un IP 0.0.0.0, irraggiungibile da chiunque! Ahhhhhhhhhhhhhhhh……

ok, ho deciso di farmi un cavo seriale e di ricominciare da li: ho trovato come modificare il cavo seriale del mio vecchio Siemens ME45, la prox. settimana gli dò di saldatore.

Annunci